Stampa

Pasta nocciola o di pistacchio fatta in casa

La pasta nocciola o di pistacchio è un'ottima preparazione usata in gelateria, pasticceria e cucina.
Cucina Italiana
Preparazione 20 minuti
Cottura 5 minuti
Tempo totale 27 minuti
Porzioni 4 porzioni

Ingredienti

Pasta nocciola

  • 250 gr. nocciole sgusciate e spellate

Pasta Pistacchio

  • 250 gr. pistacchi sgusciati e spellati
  • 50 gr. olio di vinacciolo

Istruzioni

Pasta nocciola

  1. Tosto le nocciole in forno a 200° per cinque minuti. Nel frattempo che le nocciole si raffreddano, sterilizzo un piccolo vaso dove conserverò la pasta di nocciola o pistacchio.
  2. Verso le nocciole nel bicchiere del frullatore e con la funzione "pulse" rompo le nocciole. Se il frullatore non ha la funzione "pulse", accendo e spengo più volte l'interruttore alla massima velocità.
  3. Accendo il frullatore per due minuti a bassa velocità. Mi fermo cinque minuti e poi accendo a velocità media per un altro paio di minuti. Se il frullatore tende a scaldare troppo, mi fermo quindici minuti e poi riprendo a macinare finché le nocciole o i pistacchi non si trasformeranno in una pasta oleosa e quasi liquida.
  4. Quando la preparazione è pronta, la verso nel barattolo precedentemente sterilizzato e la conservo in frigo, pronta per fare ottimi gelati e crema gianduia.

Pasta di pistacchio

  1. Tosto i pistacchi in forno a 120° per circa quindici minuti. Nel frattempo che i pistacchi si raffreddano, sterilizzo un piccolo vaso dove conserverò la pasta di pistacchio.
  2. Verso i pistacchi nel bicchiere del frullatore e con la funzione "pulse" li rompo. Se il frullatore non ha la funzione "pulse", accendo e spengo più volte l'interruttore alla massima velocità.
  3. Accendo il frullatore per due minuti a bassa velocità. Mi fermo cinque minuti e poi accendo a velocità media per un altro paio di minuti. Se il frullatore tende a scaldare troppo, mi fermo quindici minuti e poi riprendo a macinare finché i pistacchi non si trasformeranno in una pasta oleosa.
  4. Aggiungo l'olio di vinacciolo per rendere più morbida la pasta, frullo e quando la preparazione è ben amalgamata, imbarattolo e metto in frigo pronta per ottimi gelati, pesto al pistacchio etc.