Crema pasticcera, tre metodi per farla perfetta

Vi presento tre modi per fare la crema pasticcera sempre perfetta.

Addensare e pastorizzare

Come noterete dagli ingredienti, come addensante non uso la farina ma amido di mais e di riso per due motivi:

  1. La farina, per addensare la crema, dovrebbe cuocere fino ad arrivare all’ebollizione e le creme troppo cotte per me puzzano di zolfo.
  2. L’amido di mais e di riso, invece, addensano anche a 82°, temperatura sufficiente per pastorizzare le uova.

Avremo quindi  una crema perfettamente lucida, cremosa e senza glutine.

Crema Pasticcera tradizionale

cottura a bagnomaria o sul fornello pechi è un po’ più esperto.

Montata, metodo veloce

Prima si montano i tuorli con lo zucchero e quando il latte bolle si versano sopra senza mescolare. La montata rimane a galla e quando il latte riprenderà il bollore, si sbatte velocemente con un frustino e si toglie daal fuoco.

Al microonde

Per piccole dosi, ottima e veloce.

Stampa Ricetta
Crema pasticcera tradizionale, montata e al microonde
La crema pasticcera fatta nel modo tradizionale, con la montata di uova e al microonde.
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 15 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Cucina Italiana
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Tempo Passivo 15 minuti
Porzioni
porzioni
Ingredienti
Istruzioni
Crema pasticcera tradizionale
  1. Metodo tradizionale: Apro in due la bacca di vaniglia, tolgo i semi e li metto nello zucchero. Metto a bollire il latte. Verso lo zucchero nelle uova e mescolo subito con un frustino perché lo zucchero, se lasciato nei tuorli fa delle brutte macchie arancione. Aggiungo gli amidi e amalgamo per bene, non serve montare. Quando il latte è in ebollizione, ne verso un po' nelle uova mescolando e poi verso il tutto nel tegame con il resto del latte. Pastorizzo portando la crema alla temperatura di 82°, la tolgo dal fuoco, la verso in una bastardella e la copro a contatto con la pellicola. Abbatto la temperatura immergendo il contenitore in abbondante acqua e ghiaccio
Crema pasticcera con montata di tuorli
  1. metto il latte in ebollizione, monto le uova con lo zucchero e i semi di vaniglia, aggiungo gli amidi e li sciolgo. Quando il latte bolle, verso la montata nel latte senza spegnere, Questa, per effeto dell'aria, rimane a galla, attendo che riprenda una bella ebollizione e spengo il fuoco Sbatto velocemente con il frustino e la crema è pronta in pochi secondi. Abbatto in acqua e ghiaccio, coprendo a contattoo con la pellicola.
Crema pasticcera al microonde
  1. Non scandalizzatevi, è un metodo velocissimo per fare piccole quantità di crema. Con qualche accorgimento verà perfetta. Rompo i tuorli in un contenitore da microonde, aggiungo zucchero, vaniglia, amidi e mescolo senza montare. Aggiungo il latte freddo sempre mescolando finché sarà tutto sciolto. Metto la crema nel microonde alla massima potenza per 45 secondi, un minuto circa. Apro, mescolo con un frustino facendo attenzione ai bordi del contenitore perché il microonde scalda dall'esterno. Nel microonde ancora per 45 secondi, apro e rimescolo. Ripeto l'operazione finché la crema non si sarà addensata e avrà raggiunto la temperatura di 82°. Metodo velocissimo, crema buonissima.
Recipe Notes

Questa crema pastccera è Gluten Free, quindi adatta anche agli intolleranti al glutine. Sconsiglio di usare fecola a meno che la crema non venga usata per un dolce che poi verrà cotto al forno.